Ricette veloci con le fettine tenere di struzzo

Ricette con fettine tenere di struzzo

Quelle che proponiamo ai nostri clienti, sull’e-commerce Carnedistruzzo.it, sono fettine tenere tagliate a coltello, ottenuto dal controfiletto, taglio dalla tipica tenerezza della carne di struzzo.

Ideali da scottare velocemente in padella o piastre ben calde.

Questo prodotto si presta alla realizzazione di scaloppine al vino bianco o al limone, di bistecche impanate, di fettine alla pizzaiola e tanto altro ancora.

Come cucinarle

Le fettine tenere di struzzo sono un secondo di carne velocissimo da preparare.

Si possono infatti scottare leggermente in padella con solamente un pochino di olio per ottenere un piatto leggero e veloce da preparare.

Il consiglio per ottenere una cottura perfetta è attendere che la padella sia davvero molto calda e lasciare le fettine a cuocere dai 30 ai 60 secondi per lato. Il tempo di cottura determina se ben cotta, cottura media e al sangue.

Solo alla fine aggiungere, se volete, un po’ di sale.

Diventano ottime accompagnate da stuzzicanti salsine, ma potete scegliere l’accompagnamento che più vi piace: sono consigliate in particolare le dadolate di verdure miste.

Le altre proposte

Altre due ricette che proponiamo sono: scaloppine di struzzo al pepe e, per gli amanti della carne cruda, il carpaccio di struzzo.

Per quanto riguarda la prima ricetta, si tratta di una ricetta facile e veloce da cucinare ma molto sfiziosa. Si devono prendere delle fettine di struzzo e farle rosolare in una padella con olio e burro caldi per entrambi i lati. Il consiglio è quello di fare molta attenzione alla cottura in quanto la carne di struzzo andrebbe servita leggermente al sangue. Dopo la cottura si metteranno da parte le scaloppine e si preparerà una salsa con brodo, panna, sale e pepe abbondante. Si farà addensare per qualche minuto e si serviranno le scaloppine di struzzo insieme alla salsa accompagnate da un contorno a base di patate o puré.

Se invece volete sorprendere i vostri commensali con un piatto davvero insolito? Potete provare a presentare un ottimo carpaccio di struzzo, una carne tenerissima e priva di grasso che si potrà esaltare con un semplice filo di olio extravergine d’oliva.

Per insaporire il piatto è anche possibile condire le fettine di carne di struzzo con succo di limone e un goccio di senape oppure con cipolle di Tropea condite con olio, capperi ed erba cipollina.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *