Le proprietà dello struzzo australiano

Struzzo australiano

Lo struzzo australiano, definito Emu, è il più grande uccello veloce che esista. In passato, questo uccello aveva a che fare con le specie di struzzi, ma nel 1980 la classificazione è stata rivista e fatta in una serie di casuariformes. Emu è uno di loro. Esistono tre tipi di emus che vivono in Australia:

  • woodwardi;
  • novaehollandiae;
  • rothschildi.

 

Emus vive in Australia e fuori dalla costa della Tasmania. Di regola abitano biotopi seccati, arbusti e savana, che possono anche vivere nelle periferie dei deserti, ma non vanno mai in profondità. Emu è caratterizzato da uno stile di vita sedentario, le migrazioni stagionali sono comuni nelle parti occidentali: in estate vengono inviate a nord, in inverno – a sud.

Lo struzzo australiano: caratteristiche

Nonostante le grandi dimensioni, gli struzzi australiani sono ancora molto più piccoli degli struzzi africani. Altezza, possono raggiungere i 150-180 cm, pesano da 35 a 55 kg. Hanno un corpo denso e una piccola testa su un collo oblungo. Hanno grandi occhi arrotondati. Il loro becco rosa termina con una punta piegata. Dal momento che non hanno denti per macinare il cibo, è normale che rassicurino piccoli ciottoli e sabbie. Le ali non sono completamente sviluppate (perché non volano) e raggiungono fino a 25 cm di lunghezza. Questi uccelli hanno zampe incredibilmente forti che possono rompere l’osso di una persona.

Gli individui di entrambi i sessi hanno lo stesso colore.

Essi mangiano, di norma, rizomi, semi e frutti di piante, frutti, piccoli animali e insetti (cavallette, formiche, lucertole). Anche in un tempo affamato non mangiano erba e rami secchi, preferendo colture di grano. Per questo sono stati regolarmente sterminati dai primi coloni nei vecchi tempi. La stagione di accoppiamento cade da dicembre a gennaio. In questo momento, i maschi sono particolarmente pericolosi e disperse tutti gli avversari dalle loro terre. Emu monogama, quindi tutti i maschi con una sola femmina. Per quanto riguarda la femmina, è liberata dagli obblighi dei genitori dopo l’accoppiamento, può già venire incontro a nuovi partner. Il ruolo del maschio nella prospettiva del genere è grande, costruisce nidi da rami e erba, e la femmina pone solo 7-8 uova che pesano 800-900 grammi.

Le proprietà della sua carne

La carne dello struzzo australiano presenta numerose proprietà nutrizionali favorevoli per il nostro organismo. Basti pensare che 100 g di carne cruda di struzzo hanno un apporto calorico di circa 92 Calorie e contengono indicativamente: 7,5 mg di vitamina C, 21 g di proteine, 76 g di acqua, 0,9 g di lipidi, 6 mg di calcio, 3,7 mg di ferro. Si potrebbe continuare all’infinito ad elencare tutte le caratteristiche nutrizionali di questa carne ancora poco conosciuta ma dal sapore e dalle proprietà eccellenti e che ricordano vagamente quelle della carne di cavallo.

La carne di struzzo è conosciuta principalmente per la sua magrezza e l’elevata quantità di proteine: entrambi motivi che la rendono consigliabile anche a regimi alimentari a ristretto introito calorico. Inoltre, la notevole presenza di ferro la rende un alimento adatto a prevenire le carenze di questo minerale che possono manifestarsi durante la gravidanza, l’allattamento e l’adolescenza; in più, lo scarso contenuto di colesterolo e sodio rende questa carne adatta anche per soggetti con problematiche cardiovascolari. La carne di struzzo è inoltre ricca di acidi grassi essenziali omega 3, molto utili per prevenire e combattere diverse condizioni, per esempio l’ipertensione e i disturbi cardiocircolatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *