Come cucinare gli straccetti marinati di struzzo

Come cucinare gli straccetti marinati di struzzo

Sul nostro e-commerce Carnedistruzzo.it trovate una vasta gamma di prodotti tra i quali anche gli amatissimi Straccetti marinati di struzzo. Si tratta di bocconcini di carne di struzzo tagliati a coltello con una delicata marinatura composta solo da aromi naturali, spezie ed olio.

Si prestano ad una cottura veloce in padella e li potete acquistare in pratiche confezioni da 150/300/1200 grammi con scadenza 15 giorni se conservati in frigorifero a 0+4°C.

Potrete anche congelarli.

Come cucinarli: i nostri consigli

Gli straccetti marinati di struzzo sono ottimi come secondo piatto, ma anche come sugo per la pasta o il riso. Si cucinano in 2-3 minuti su una padella antiaderente ben calda.

Nonostante sia un uccello, la carne di struzzo è a tutti gli effetti una carne rossa. Per questo, in linea di massima, lo struzzo è buono per ogni preparazione per la quale si utilizzano il manzo e il vitellone, in particolare per le carni grigliate. Rispetto ai quali, però, la carne di struzzo presenta tempi di cottura inferiori.

Valori nutrizionali della carne di struzzo

Oltre all’ottimo sapore, il vero punto di forza della carne di struzzo è però nei suoi valori nutritivi. Facilmente digeribile, la carne di struzzo è poverissima di grassi (inferiori all’1%) e di colesterolo. Il contenuto di omega 3 è addirittura 70 volte superiore a quello contenuto nel tacchino. Il contenuto proteico supera il 21% con un livello di amminoacidi essenziali pari a quello delle altre carni. È ricca di minerali, in particolare ferro e fosforo, ma povera di sodio. Cento grammi di carne di struzzo forniscono solo 105 kcal. Non a caso, diversi regimi dietetici prevedono il suo utilizzo. Con simili caratteristiche, lo struzzo è dunque destinato a diventare un ingrediente sempre più italiano e meno esotico. Da consumare regolarmente per il suo gusto e le sue proprietà salutari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *