Ricette da preparare con il macinato magro di struzzo

Ricette con macinato magro di struzzo

Sul nostro e-commerce Carnedistruzzo.it potrete trovare una vasta gamma di prodotti: dalla carne ai salumi e uova.

Uno dei prodotti maggiormente apprezzati dai nostri clienti, adulti e bambini è il macinato magro di carne di struzzo.

Si tratta di carne magra di struzzo macinata due volte, adatta alla preparazione di ragù, hamburger, polpette, polpettone e tutto quello che normalmente si fa con il macinato.

Lo potrete acquistare nella pratica confezione da 500 grammi, 1Kg o 2 kg sottovuoto, usufruendo del comodo servizio di spedizione a domicilio entro 24-48 ore dall’ordine.

Spaghetti con polpette di struzzo

Ricette con macinato magro di struzzo, molto apprezzate dai più piccoli di casa, fino ad arrivare ai polpettoni per le grandi occasioni e al semplice ragù per condire un buon piatto di pasta.

Una ricetta che proponiamo ai nostri clienti è proprio quella degli spaghetti con polpette di struzzo.

Si tratta di una ricetta molto semplice da preparare i cui ingredienti sono: 400 g passata di pomodoro, 400 g spaghetti, 400 g macinato di struzzo, una cipolla media, una patata media, un uovo, farina bianca, concentrato di pomodoro, prezzemolo, basilico, olio d’oliva, sale e pepe qb.

Per fare gli spaghetti con le polpette, tritate finemente la cipolla, insieme con le foglie di un mazzetto di prezzemolo. In una ciotola, impastate il trito con la carne macinata, l’uovo e la patata, lessata, sbucciata e schiacciata finché è calda. Salate e pepate l’impasto, quindi formate con esso una dozzina di palline grosse come noci. Infarinatele e friggetele in 5 cucchiaiate d’olio d’oliva. Quando saranno ben dorate su tutti i lati, versate nella padella la passata di pomodoro e 2 cucchiai di concentrato. Unite 2 foglie di basilico, sale, pepe e fate sobbollire finché il sughetto si sarà addensato. Nel frattempo, mettete al fuoco abbondante acqua per la pasta, salatela al bollore e cuocetevi al dente gli spaghetti. Scolateli, versateli nella padella e fateli saltare per un minuto con il sugo e le polpettine. Servite con abbondante basilico spezzettato, mentre è facoltativa una spolverata di parmigiano o grana grattugiato.

Polpettone di struzzo

Per questa seconda ricetta gli ingredienti sono: macinato di struzzo 600 g, Salsiccia 400 g, Pane fresco 200 g, Pecorino da grattugiare 150 g, Latte intero 200 g, Uova (circa 2 medie) 110 g, Timo 3 rametti, Noce moscata grattugiata ½ cucchiaino, Sale fino q.b, Pepe nero q.b, Olio extravergine d’oliva q.b.

Per preparare il polpettone al forno, per prima cosa eliminate la crosta del pane fresco con un coltello, tagliatelo a cubotti e trasferitelo all’interno di una ciotola: in tutto vi occorreranno circa 150 g di mollica. Versate nella ciotola anche il latte in modo che il pane lo assorba e si ammorbidisca. Nel frattempo rimuovete il budello dalla salsiccia e schiacciatela.Versate la carne macinata di struzzo in un’altra ciotola, poi unite la salsiccia, il Pecorino grattugiato, il pane ammollato nel latte e strizzato leggermente, le uova intere, la noce moscata, qualche fogliolina di timo fresco, sale e pepe. Impastate il composto con le mani per amalgamare tutti gli ingredienti in modo omogeneo, poi dategli la forma di un cilindro avendo cura di compattarlo bene. Adagiate il polpettone su un foglio di carta forno, spennellatelo con l’olio d’oliva e tenetelo momentaneamente da parte. Adagiate il polpettone nel centro di una teglia, nella quale potrete aggiungere anche il contorno a piacimento come delle patate, e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 80-90 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate il polpettone e servitelo ben caldo insieme al contorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *